Tecnologia

Tecnologia a rilascio di sostituto lacrimale naturale: il futuro delle lenti a contatto è già qui.

immagine onde laboratorio

L'unione di Acido Ialuronico e TSP® si pone come una vera rivoluzione nel comparto di riferimento.

 

Le caratteristiche dei due polimeri naturali più utilizzati - TSP® e Acido Ialuronico - hanno fatto intravvedere la possibilità di una sinergia che amplificasse le proprietà già note di idratare, lubrificare, proteggere la superficie oculare e favorire la ricrescita dei microvilli epiteliali.

I microvilli fungono da "supporto" per il glicocalice, struttura glicoproteica che incrementa la bagnabilità della superficie oculare (di per sé idrofobica), diminuendo la tensione superficiale del film lacrimale e stabilizzandolo in modo prolungato.