R&D

Innovazione, tecnologia, eccellenza. I valori di Safilens sono sotto gli occhi di tutti.

Soluzioni per lenti a contatto morbide – Il comfort dipende anche da un’adeguata manutenzione

Le lenti a contatto che possono essere riutilizzate, settimanali/mensili  hanno la necessità, una volta rimosse, di essere pulite, risciacquate e disinfettate con una soluzione appositamente studiata allo scopo.

NON usare ACQUA POTABILE o soluzione salina.

Le superfici delle lenti a contatto sono infatti soggette alla formazione di depositi e microorganismi che se non vengono rimossi regolarmente,  possono generare complicazioni e rischi di infezioni molto pericolose. Quando questo accade è molto difficile tornare a riutilizzare in modo soddisfacente le lenti.

E’ importante utilizzare liquidi che non vadano ad alterare l’integrità della lente e della superficie corneale, per questo motivo gli specialisti ottici/contattologi indicheranno la migliore soluzione da abbinare alla lente scelta ed al film lacrimale.

Le soluzioni per una completa e corretta manutenzione delle lenti morbide, sono divise in Soluzioni Uniche e Perossidi di Idrogeno. Le prime possono andare direttamente a contatto con il segmento anteriore dell’occhio, mentre i perossidi di idrogeno devono essere prima neutralizzati.  Seguire sempre le indicazioni scritte sul foglietto abbinato alla soluzione o sul flacone e ciò che viene indicato dallo specialista.

Altra cosa molto importante riguarda la sostituzione regolare del porta lenti, ad ogni nuovo flacone di soluzione ne viene abbinato un nuovo. Questo perché il contenitore dove vengono riposte le lenti, normalmente durante la notte, sono un possibile veicolo di contaminazione.  Non riutilizzare mai la soluzione del porta lenti.

Abbinare una corretta ed efficace manutenzione all’uso delle lenti a ricambio frequente vuole dire portare le lenti in sicurezza e con soddisfazione.



Milioni di persone portano lenti a contatto morbide, nessuno se ne accorge

Le lenti a contatto ben adattate ed utilizzate in modo corretto,  sono una piacevole realtà per la correzione di eventuali problemi visivi.

Una lente a contatto garantisce un campo visivo più ampio, una corretta profondità di campo, la dimensione reale di ciò che guardi, permette di fare moltissimi sport, garantisce libertà nei movimenti e in generale non vi sono restrizioni per correzioni visive.

 

Con le lenti a contatto si possono correggere problemi legati a:

  • miopia: difficoltà a vedere correttamente da lontano;

  • ipermetropia: difficoltà di messa a fuoco sia da lontano che da vicino ed è tipicamente legata  all’età infantile;

  • astigmatismo: immagini distorte e difficoltà di messa a fuoco sullo stesso piano;

  • presbiopia: difficoltà di messa a fuoco da vicino ed è correlata all’età.

Linee Guida

  • NON fare mai l’auto diagnosi o il “fai da te”;

  • è assolutamente importante farsi seguire regolarmente da un Medico Oculista e da un Ottico, rispettare le indicazioni d’uso raccomandate, come mettere e togliere le lenti, modalità di sostituzione e corretta manutenzione;

  • guardarsi sempre gli occhi allo specchio è una buona abitudine, non aspettare di avere fastidi o arrossamenti importanti.

Portare le lenti a contatto deve essere un piacere, se si avvertono fastidi o si evidenziano anomalie è consigliabile togliere le lenti e farsi vedere dallo specialista medico.



Lenti a contatto e cosmetici (make up)

Alcuni consigli utili, perché indossare le lenti a contatto deve essere un piacere.

Non tutti i cosmetici sono adatti a chi porta lenti a contatto. Occorre scegliere prodotti ipoallergenici e studiati appositamente per essere loro abbinati. Usare mascara e eyeliner “waterproof” resistenti tutta la giornata. Non applicare eyeliner nella parte interna della rima palpebrale. In sintesi evitare tutto ciò che può depositarsi, formare uno strato irritante sulla superficie esterna ed interna della lente.

Alcune semplici regole :

a)    Le lenti vanno indossate prima di truccarsi e con le mani accuratamente pulite, i prodotti per capelli, come lacche o fissanti, vanno spruzzati quando le lenti non sono ancora indossate;

b)    Usare prodotti che non contengano oli o profumi,  che non gocciolano e che non si spargano;

c)    Togliere le lenti prima di struccarsi;

d)    Non dormire con il trucco;

e)    Struccarsi utilizzando prodotti ipo-allergenici.


Portare lenti a contatto e truccarsi unendo entrambi i piaceri è possibile, basta non esagerare. Occorre seguire pochi e semplici consigli.



5 buoni motivi per scegliere una lente a contatto Safilens

1) Riduzione della sensazione di occhio secco: le lenti a contatto Safilens aiutano a mantenere gli occhi sani e idratati;

2) Costante lubrificazione delle lenti per un benessere oculare;

3) Bassa disidratazione della lente: la tecnologia delle lenti Safilens mantiene i principi attivi all’interno della lente offrendo comfort per tutto il giorno;

4) Idratazione costante per una buona qualità visiva;

5) Benessere e comfort ogni giorno anche in situazioni difficili.